Lettera al Ministero della Salute da parte di European Consumer e ALU sulla dannosità delle mascherine e debolezza delle certificazioni per la messa in commercio

Di seguito il comunicato congiunto di ALU ed European Consumer APS che con il patrocinio degli avvocati Scifo, Corrias e Rustico mettono in mora lo stato italiano:

European Consumers APS e Alu, Associazione Liberamente Umani, hanno oggi chiesto al Dipartimento generale per la prevenzione del Ministero della Salute di controllare le mascherine ovvero i dispositivi di protezione individuale attualmente in commercio perché risulta che essi non siano idonei a garantire la tutela della Salute individuale e producano grave inquinamento ambientale.

Inoltre si ritengono non adeguate le certificazioni rilasciate ufficialmente per la loro messa in commercio, in quanto ignorano di fatto un adeguata analisi degli inquinanti e delle sostanze tossiche potenzialmente rilasciate dalle mascherine tra le quali ricordiamo sostanze cancerogene per inalazione, come il biossido di titanio[1], genotossiche, come i metalli pesanti[2], e dannosissimi inquinanti ambientali, come le microplastiche[3].

Sono stati prodotti vari studi nazionali ed internazionali al Ministero della Sanità che sembrerebbero acclarare la versione che tutte le mascherine rilascino microplastiche anche nei polmoni degli utilizzatori[4] e, altresì, disperdano nell’ambiente eccipienti di natura chimica, potenzialmente cancerogeni e dannosi per tutti gli organismi[5].

I risultati delle ricerche effettuate dalle Università di Swansea[6] e Bicocca di Milano[7] rivelano “livelli significativi di inquinanti in tutte le maschere testate” con la presenza di “micro/nano particelle e metalli pesanti rilasciati nell’acqua durante tutti i test. Questo avrà un impatto ambientale sostanziale, con nuovi potenziali danni per la salute pubblica. L’esposizione è pericolosa poiché le sostanze trovate hanno legami noti  con la morte cellulare, Ia genotossicità e la formazione del cancro”.

Attualmente sono disponibili circa 150 studi comparativi e articoli sull’inefficacia e sui danni delle mascherine[8]. Non vi sono significative evidenze che indossare una maschera facciale come strumento igienico sia in grado di prevenire la diffusione di un’infezione virale. Mente è stata rilevata compromissione respiratoria e ipercapnia[9].

Vari studi hanno ampiamente dimostrato che esse non garantiscono protezione[10]  e non sono state in grado di ridurre il contagio da SARS-CoV-2. Costringere a indossare mascherine chirurgiche per integrare aItre misure di salute pubblica non ha ridotto il tasso di infezione[11].

L’uso della mascherina potrebbe rappresentare una minaccia per l’utente. La re-inalazione di goccioline iper-condensate o virioni puri catturati nelle maschere facciali possono peggiorare la prognosi e essere collegate a effetti a lungo termine[12].

European Consumers APS e  Associazione Liberamente Umani Alu hanno segnalato questi fatti e gli studi al Dipartimento Generale della prevenzione del Ministero della Salute e alla Procura della Repubblica di Roma ed Europea e chiesto, pertanto, al Ministero di avviare tutti i controlli necessari a preservare la salute dei consumatori e dell’ambiente, dato che in sede di verifica di conformità non ci risulta che questi controlli siano effettuati.

European Consumers APS e  Associazione Liberamente Umani Alu hanno dato mandato agli avvocati Francesco Scifo, Linda Corrias e Antonella Rustico di portare avanti ogni azione a tutela della salute pubblica, individuale e dell’ambiente.

Riferimenti

[1] Nanoparticelle di biossido di titanio nelle mascherine e possibili conseguenze. https://www.normachem.it/ita/normachem-informa-dettaglio/sicurezza-e-salute-sul-lavoro/nanoparticelle-di-biossido-di-titanio-nelle-mascherine-e-possibili-conseguenze#:~:text=Uno%20studio%20degli%20scienziati%20dell,delle%20mascherine%20vendute%20al%20pubblico

[2] Metalli pesanti e microfibre nelle mascherine: danni per salute e ambiente. https://ilsalvagente.it/2021/05/10/metalli-pesanti-e-microfibre-nelle-mascherine-danni-per-la-salute-e-lambiente/

[3] Quante microfibre rilascia una mascherina chirurgica nell’ambiente. https://www.agi.it/scienza/news/2021-05-05/mascherine-rilasciano-microfibre-microplastiche-ambiente-12429544/

[4] Rilevate microplastiche cancerogene nei polmoni e nel sangue dei pazienti: potrebbe essere dovuto all’uso di mascherine. https://scenarieconomici.it/rilevate-microplastiche-cancerogene-nei-polmoni-e-nel-sangue-dei-pazienti-potrebbe-essere-dovuto-alluso-di-mascherine/

[5] Coronavirus: il tragico inquinamento causato dalla dispersione di mascherine usa e getta. https://www.nationalgeographic.it/ambiente/2021/04/coronavirus-il-tragico-inquinamento-causato-dalla-dispersione-di-mascherine-usa-e-getta

[6] Nanoplastics and other harmful pollutants found within disposable face masks. https://www.swansea.ac.uk/press-office/news-events/news/2021/05/nanoplastics-and-other-harmful-pollutants-found-within-disposable-face-masks.php

[7] Inquinamento marino e mascherine chirurgiche. https://www.unimib.it/comunicazione/orientamento-comunicazione-eventi/comunicazione-istituzionale-e-redazione-web/focus-bicocca/inquinamento-marino-e-mascherine-chirurgiche

[8] Alexander P.E., 2021. More than 150 Comparative Studies and Articles on Mask Ineffectiveness and Harms. https://brownstone.org/articles/more-than-150-comparative-studies-and-articles-on-mask-ineffectiveness-and-harms/

[9] Matuschek, C., Moll, F., Fangerau, H. et al. Face masks: benefits and risks during the COVID-19 crisis. Eur J Med Res 25, 32 (2020). https://doi.org/10.1186/s40001-020-00430-5

[10] Bundgaard H, Bundgaard JS, Raaschou-Pedersen DET, von Buchwald C, Todsen T, Norsk JB, Pries-Heje MM, Vissing CR, Nielsen PB, Winsløw UC, Fogh K, Hasselbalch R, Kristensen JH, Ringgaard A, Porsborg Andersen M, Goecke NB, Trebbien R, Skovgaard K, Benfield T, Ullum H, Torp-Pedersen C, Iversen K. Effectiveness of Adding a Mask Recommendation to Other Public Health Measures to Prevent SARS-CoV-2 Infection in Danish Mask Wearers : A Randomized Controlled Trial. Ann Intern Med. 2021 Mar;174(3):335-343. doi: 10.7326/M20-6817. Epub 2020 Nov 18. PMID: 33205991; PMCID: PMC7707213. https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/33205991/

[11] Guerra D., Guerra D., 2022. Mask mandate and use efficacy for COVID-19 containment in US States. International Research Journal of Public Health (ISSN:2573-380X). https://www.medrxiv.org/content/10.1101/2021.05.18.21257385v1; Bundgaard H, Bundgaard JS, Raaschou-Pedersen DET, von Buchwald C, Todsen T, Norsk JB, Pries-Heje MM, Vissing CR, Nielsen PB, Winsløw UC, Fogh K, Hasselbalch R, Kristensen JH, Ringgaard A, Porsborg Andersen M, Goecke NB, Trebbien R, Skovgaard K, Benfield T, Ullum H, Torp-Pedersen C, Iversen K. Effectiveness of Adding a Mask Recommendation to Other Public Health Measures to Prevent SARS-CoV-2 Infection in Danish Mask Wearers : A Randomized Controlled Trial. Ann Intern Med. 2021 Mar;174(3):335-343. doi: 10.7326/M20-6817. Epub 2020 Nov 18. PMID: 33205991; PMCID: PMC7707213.

[12] Fögen Z. The Foegen effect: A mechanism by which facemasks contribute to the COVID-19 case fatality rate. Medicine (Baltimore). 2022 Feb 18;101(7):e28924. doi: 10.1097/MD.0000000000028924. PMID: 35363218; PMCID: PMC9282120.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...