FUORI E DENTRO DAL SILENZIO

Fuori e dentro dal silenzio

Anime e corpi uniti dalla poesia.

Il silenzio come macrocosmo, uno stato di passaggio dal quale si esce per unire le anime in un continuo dialogo.

Silenzio come un tessuto nel quale le idee si adagiano, gettando luce e creando i colori che animano le nostre vite.

E’ così che le idee diventano poesia, l’arte che parla al cuore e fa intuire come uscire dalla solitudine esistenziale dell’uomo.

Creazione astrale in continuo divenire, le poesie scivolano fuori da quella realtà silenziosa per parlare alle anime.

Non è una fuga è una continua fase di passaggio nella quale le idee tessute conservano le proprie caratteristiche ed i propri colori ma, per un attimo fuggente, a chi le ascolta trasmettono il calore della vita, la luce delle passioni e delle sensazioni.

La poetessa Mia Lecomte ci trasporta fuori e dentro dal silenzio con le sue poesie che parlano di luoghi, di esistenze, di luci ed ombre, viaggi, migrazioni e di ritorni.

Questa poesia ci porterà fuori e dentro dalla nostra comfort zone perchè Mia leggerà e parlerà con noi delle sue poesie dal vivo a Lugano.

Vivere assieme una socialità, una comunanza che questa società globalista attacca senza tregua, questo è il nostro scopo.

La Poesia, dunque, è l’autostrada dell’amore tra persone, creata per poter tornare nel silenzio di esistenze spesso oscure ma colorandolo della bellezza di versi potenti che confortano il cuore.

Un silenzio luminoso da indossare, un vestito che proponiamo come l’universo alternativo al metaverso globale che sentiamo avanzare ma che possiamo redimere proprio con la bellezza della poesia.

Esattamente come diceva Fëdor Dostoevskij: «Di che cosa avete parlato? È vero principe che una volta avete detto che la “bellezza salverà il mondo”? Signori» prese a gridare a tutti, «il principe afferma che la bellezza salverà il mondo! ed io affermo che idee così frivole sono dovute al fatto che in questo momento egli è innamorato. Signori, il principe è innamorato, non appena è arrivato, me ne sono subito convinto. Non arrossite principe, mi impietosite. Quale bellezza salverà il mondo?» (L’Idiota).

Alu Libera-mente umani e la bellezza nel cuore il 2 febbraio a Lugano alle 18 in via Pretorio 3, con la collaborazione preziosa della Libreria Wälti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...